Tecnologia

Additive Manufacturing si riferisce ad un processo mediante il quale i dati digitali di progettazione 3D vengono utilizzati per costruire un componente in strati depositando materiale.

Il termine “stampa 3D” è sempre più utilizzato come sinonimo di e-manuafcturing.

Tuttavia, l’e-manufacturing è più preciso in quanto descrive una tecnica di produzione professionale che si distingue nettamente dai metodi convenzionali di asportazione.

Invece di fresare un pezzo di blocco solido asportandone delle parti, per esempio, la produzione additiva (e-manufacturing) costruisce componenti tramite strati, usando materiali che sono disponibili in forma di polveri fini termoplastiche.

Vasta è la gamma di materiali plastici e compositi da poter utilizzare.

La tecnologia e-manufacturing è stata applicata soprattutto in congiunzione con Rapid Prototyping e viene utilizzata sempre più nella produzione di serie per i grandi vantaggi che offre a chi la utilizza (risparmio dei costi e capacità di soddisfare gli obiettivi di sostenibilità nei più settori industriali).

Tecnologia